img-home
img-vector
Trend social 2024: quali sono e come sfruttare i tuoi canali social per il tuo business
img-vector
...
img-vector
Trend social 2024: quali sono e come sfruttare i tuoi canali social per il tuo business
07 febbraio 2024

Trend social 2024: quali sono e come sfruttare i tuoi canali social per il tuo business

Il food sicuramente è uno dei settori che ha saputo meglio sfruttare i social network per farsi pubblicità. Ed è proprio da questa tendenza che è nata la figura del food influencer.

 

Quali saranno le tendenze social 2024? Per saperlo, non basta affidarsi alle stelle e agli oroscopi, ma è necessario partire come sempre dai dati, quelli del 2023.

Quello che il 2023 ci ha insegnato è quanto sia importante l’interazione e il coinvolgimento con il proprio pubblico sui social network.

Gli utenti che “abitano” i social network non sono solo destinatari passivi di un messaggio o di un contenuto, ma sono diventati una fonte di informazioni utili alle aziende per la definizione di una strategia di marketing online efficace.

Oggi nei social media troviamo infiniti contenuti provenienti da persone comuni che condividono pensieri, consigli ed esperienze, o anche da persone che, con la loro spontaneità e umanità, sono diventati oggi dei veri e propri influencer.

 

Il food sicuramente è uno dei settori che ha saputo meglio sfruttare i social network per farsi pubblicità. Ed è proprio da questa tendenza che è nata la figura del food influencer.

 

Chi sono i top food influencer nel 2024? 

 

In Italia, la migliore food influencer nel 2024 è Benedetta Rossi (Fatto in casa da Benedetta), che vanta oltre 4.8 milioni di follower. Ciò che l’ha portata al successo sono state le ricette semplici, fatte con ingredienti comuni, il suo stile genuino e la sua passione per una cucina casalinga.

Menzioniamo anche Carlotta Perego (Cucina Botanica). Con oltre un milione di follower solo su Instagram, è la regina della cucina vegetale e la prima food influencer italiana che promuove la dieta vegana a raggiungere questi numeri.

Non possiamo dimenticare Sonia Peronaci, fondatrice del blog Giallo Zafferano, che oggi su Instagram, Facebook e TikTok conta oltre 3.6 milioni di seguaci.

E ancora Chiara Maci, una food blogger e conduttrice televisiva che si concentra sulla cucina regionale italiana, oltre ad essere sommelier e consulente di food. Solo su Instagram conta più di 736mila followers. Alla cucina, unisce consigli di moda e di design e, con la nascita della figlia Bianca, ha inoltre raccontato il mondo del cibo dei bambini, conquistando un’altra importante fetta di followers.

Numeri alti anche per Luisa Orizio (Allacciate il grembiule), che attraverso ricette della nonna, semplici e che accontentano tutti i palati, supera un milione di follower tra Instagram e TikTok.

Non possiamo non citare anche la coppia formata da Francesca Giovinazzo e Tommaso Fogliata (Take my heart everywhere). Su Instagram hanno 1.1 milioni di seguaci con cui condividono foto e video dei loro viaggi da sogno tra hotel, ristoranti e monumenti.

Questi sono solo i primi nomi di food influencer che ci sono venuti in mente, ma l’universo degli influencer (non solo nel settore food) è sempre in crescita ed è molto variegato.

Cosa accomuna secondo noi tutti loro? L’autenticità, che è anche la parola d’ordine del primo trend social previsto per il 2024!

Primo trend social 2024: l’autenticità

 

Sui social network gli utenti del 2024 vogliono trovare sempre di più autenticità. E questo vale come suggerimento anche per tutti i marchi e le aziende che hanno dei canali social attivi!

Autenticità significa creare dei contenuti che sanno di realtà, che mostrano la quotidianità, il dietro le quinte di un’attività, il racconto di una testimonianza.

Quello che è importante è che questi contenuti siano per chi li guarda coinvolgenti, come a creare un filo invisibile di fiducia tra il brand e il destinatario della comunicazione.

Per la scelta della tipologia di contenuti da prediligere, si può optare per contenuti brevi ed effimeri, come le storie, visibili solo per 24h e che creano un senso di urgenza e possono essere utilizzate per lanciare offerte a tempo o proporre uno sguardo autentico ed esclusivo sul mondo del brand.

Questi contenuti, inoltre, risultano molto attraenti poiché determinano il cosiddetto effetto FOMO. Sigla che deriva dall’inglese “fear of missing opportunity”, che letteralmente significa la paura di perdere delle opportunità, si basa sull’ossessione che gli altri stiano facendo qualcosa di più interessante di quello che stiamo facendo noi.

Tuttavia, anche i contenuti più lunghi e originali (oltre i 15 o 30 secondi) sembrano continuare a cavalcare l’onda delle tendenze social del 2024, mantenendo pur sempre le caratteristiche di autenticità della narrazione e originalità.

La comunicazione stravagante e non convenzionale è quella, infatti, che colpisce di più e tiene lo spettatore attaccato allo schermo del proprio dispositivo.

 

Sicuramente il social che va sempre di più verso questa direzione è TikTok. Sul social media, nato in Cina, i creators prediligono una narrazione informale e spontanea, creando contenuti che intrattengono e che rappresentano una connessione con il mondo. Le immagini e gli audio vengono montati in maniera non sempre lineare, coinvolgendo lo spettatore ancora di più e svelando i contenuti più incisivi e risolutivi solo alla fine.

 

Social media ed e-commerce sempre più vicini nel 2024

 

Un’altra tendenza che riguarda i social nel 2024 sarà lo sbiadimento delle linee di confine tra canali social ed e-commerce.

Questo si traduce sostanzialmente in un’integrazione all’interno delle piattaforme social di funzionalità che permettono agli utenti di fare acquisti senza abbandonare il social, garantendo un servizio lineare e privo di interruzioni.

 

Ogni brand, quindi, dovrà integrare all’interno dei propri canali social il catalogo prodotti, in modo da consentire l’acquisto diretto degli stessi, e creare dei contenuti che puntano all’acquisto, magari coinvolgendo degli influencer per rendere il contenuto ancora più attrattivo.

 

Social e Intelligenza artificiale: il binomio sfidante del 2024

 

L’intelligenza artificiale ha già iniziato ad essere uno strumento di marketing di tendenza utilizzato da molti brand già sul finire del 2023.

E anche i social sono stati rivoluzionati proprio creando campagne pubblicitarie e contenuti generati proprio dall’intelligenza artificiale.

Il paradosso però è che affidarsi completamente all’intelligenza artificiale rischia di generare dei contenuti uguali tra loro, impedendo a ciascun marchio di differenziarsi dai competitors e far emergere con distinzione una sua identità propria.

La sfida per il 2024, dunque, è quella di utilizzare sì l’Intelligenza artificiale come base per supportare e ottimizzare il lavoro umano, ma aggiungerci ad essa una dose di creatività più umana, che consenta la realizzazione di contenuti originali e unici.

 

Anche in questo caso, il supporto di un influencer potrebbe essere utile per creare dei contenuti “teasing” o giocosi in cui si parla, ad esempio, del marchio senza menzionarlo, creando così curiosità nel pubblico.

 

E la realtà virtuale?

 

Anche la realtà virtuale sarà uno dei trend del 2024 sui social. Questo non stupisce se pensiamo che la tendenza va verso contenuti interattivi, che presuppongono uno spettatore attivo e non passivo.

 

Gli ambienti generati dalle tecnologie come la realtà aumentata (AR) e la realtà virtuale (VR) offriranno proprio l’opportunità di immergere il pubblico in esperienze coinvolgenti e annunci interattivi anche sui social network.

 

Social customer care

 

Può sembrare un neologismo (e forse lo è), ma quel che è chiaro dai punti toccati finora è che il social network diventa un posto dove poter prendersi cura della propria base di clienti, affezionati o nuovi.

Per questo si parla di social customer care: un’altra modalità, che si può aggiungere a quelle più tradizionali, di assistenza al cliente, spesso più veloce e istantanea.

Per non deludere le aspettative dei consumatori, è quindi importante per tutte le attività creare una strategia digitale basata su una logica collaborativa e integrativa, attraverso l’uso di strumenti e canali che abbiano come obiettivo il benessere e la soddisfazione del cliente.

 

Un supporto che va verso la direzione di digitalizzazione di un attività di vendita e che, al tempo stesso, migliora la reputazione dell’attivitàagli occhi dei clienti, può essere rappresentato dal registratore di cassa telematico EasyCassa, che risulta uno strumento innovativo e soprattutto utile per la propria attività commerciale e comunicazione, per la gestione interna dei flussi di lavoro dei propri collaboratori, ma anche come supporto attraverso reportistiche intuitive sulle tendenze di vendita e promozioni/prodotti più graditi, dati che possono rivelarsi molto utili anche per la pianificazione ah hoc di contenuti efficaci sui social network aziendali. 

 

Pubblicato da

 

Redazione EasyCassa

 

Creiamo contenuti e approfondimenti su normative, tematiche fiscali, tecnologie per il Retail e novità dal mondo degli esercenti.

 

Ultimi articoli del Blog
07 febbraio 2024
 - 5' di lettura
San Valentino: le migliori strategie di marketing per offrire al cliente tutto ciò che ama
San Valentino è l’occasione perfetta per creare una strategia di marketing ad hoc e far conoscere i tuoi prodotti al maggior numero di clienti possibile! Cosa aspetti? Leggi l’articolo e costruisci la strategia di marketing di San Valentino migliore per il tuo negozio.
07 febbraio 2024
 - 5' di lettura
Mobile Payment: come funzionano i pagamenti da smartphone?
I mobile payments e, in generale, tutti i pagamenti digitali sono in forte crescita nell’ultimo anno, ma come funzionano? Se possiedi un’attività commerciale, è importante saperlo e implementare le migliori soluzioni tecnologiche per accettarli.
07 febbraio 2024
 - 5' di lettura
Trend social 2024: quali sono e come sfruttare i tuoi canali social per il tuo business
Quali sono le tendenze social previste per il 2024? Scoprile subito leggendo questo articolo e sfrutta i tuoi canali social per creare contenuti interattivi e coinvolgenti che fanno crescere il tuo pubblico e il tuo business.

Scopri subito come EasyCassa può aiutarti a far crescere la tua attività

 

Uno strumento semplice, affidabile ma soprattutto con “Tutto Incluso” per darti il pieno controllo del tuo business.

 

scroll