img-home
img-vector
WhatsApp marketing: perché utilizzare WhatsApp per aumentare le vendite del tuo business
img-vector
...
img-vector
WhatsApp marketing: perché utilizzare WhatsApp per aumentare le vendite del tuo business
12 gennaio 2024

WhatsApp marketing: perché utilizzare WhatsApp per aumentare le vendite del tuo business

WhatsApp è una delle app di messaggistica più utilizzate da aziende e attività commerciali per inviare sms e fare marketing.

 

Ormai non è più un mistero, WhatsApp è una delle app di messaggistica più utilizzate da aziende e attività commerciali per inviare sms e fare marketing.

La questione non deve stupirci considerando che Whatsapp è il canale di messaggistica più popolare e diffuso al mondo!

Viene utilizzato ogni giorno da milioni di utenti per collegarsi in modo rapido e comodo con amici e familiari e per scambiarsi messaggi istantanei attraverso smartphone, laptop, computer desktop, tablet e anche smartwatch.

 

Già da qui è facile comprendere perché Meta (l’azienda che ha acquistato e al momento detiene WhatsApp) abbia aperto WhatsApp anche alle aziende, con WhatsApp Business e con l’API.

 

Cosa sono le WhatsApp Business API?

Le WhatsApp Business API (Application Programming Interface) sono una versione avanzata di WhatsApp Business.

Sono state create appositamente per aziende di grandi dimensioni (ma non solo), che hanno esigenze particolari di gestione delle comunicazioni con la propria clientela.

Ad esempio, attraverso le WhatsApp Business API le aziende possono integrare WhatsApp con i propri sistemi di CRM (Customer Relationship Management) così da automatizzare e personalizzare i messaggi inviati, inviare contenuti multimediali, come immagini, video, audio, pdf; monitorare le metriche di performance e infine, creare delle chatbot (conversazioni personalizzate e automatizzate con il cliente) e gestire anche le conversazioni di gruppo.

 

Utilizzando l’API puoi far partire un numero illimitato di messaggi automatizzati e decidere se gestirli in una chat con un operatore umano o attraverso una sequenza totalmente automatizzata (chatbot) per fornire assistenza ai clienti o consigliare un prodotto.

 

Perché preferire Whatsapp Business a chiamate, e-mail e SMS? 

 

Per tanto tempo la telefonata è stato il modo più comune per stabilire una relazione con il cliente, poi sono arrivate le mail, utilizzate tutt’oggi da molte aziende per comunicare con i clienti e tenere sotto controllo metriche importanti relative alle interazioni degli stessi.

Oggi possiamo dire che telefonate e-mail sono diventati canali di comunicazione saturi e, qualche volta, anche poco graditi dagli utenti/clienti.

Da un lato le chiamate risultano più impegnative e possono “disturbare” il cliente, soprattutto se si considerano quelle fatte a un fuso orario differente o in un momento in cui il cliente non desidera o non può rispondere.

Dall’altro lato le comunicazioni inviate tramite mail vengono spesse ignorate, non notate o possono terminare nella cartella spam, perché gli utenti ricevono già ogni giorno decine di altre mail e newsletter!

Le statistiche sui messaggi WhatsApp dicono, invece, che il loro tasso di lettura è compreso tra l’80% e il 99% e che circa l’80% dei messaggi WhatsApp viene letto entro 5 minuti dalla ricezione.  

Anche gli SMS, rispetto ai messaggi WhatsApp, hanno alcuni limiti.

Ad esempio, i normali SMS si possono inviare e ricevere solo attraverso il telefono, mentre i messaggi WhatsApp sono accessibili da qualunque dispositivo dotato di una connessione Internet: computer, laptop, tablet e telefoni.

Inoltre, i messaggi WhatsApp possono essere inviati a qualsiasi persona in tutto il mondo senza costi aggiuntivi; al contrario degli operatori telefonici che solitamente impongono costi mensili extra per i messaggi internazionali.

Da non sottovalutare anche la recente introduzione dei canali WhatsApp, cioè uno spazio virtuale di discussione in cui gli utenti possono ricevere in modo semplice ricevere aggiornamenti importanti su un'organizzazione direttamente su WhatsApp.

 

Per un’azienda è sicuramente utile WhatsApp Business anche se ha una base della clientela internazionale e se i propri clienti sono utenti che dispongono di un account WhatsApp.

 

WhatsApp Marketing: che cos’è e come funziona 

 

Oggi si parla proprio di WhatsApp Marketing per definire una tecnica di marketing digitale che molte aziende utilizzano attraverso la celebre piattaforma di messaggistica istantanea.

È possibile fare marketing attraverso Whatsapp in modi e per finalità diverse.

Tramite la chat di WhatsApp si possono svolgere numerose azioni mirate, come ad esempio promuovere prodotti e servizi attraverso messaggi personalizzati o chatbot, creare liste di contatti in base a determinati filtri e segmentazioni, fare generazione di nuovi potenziali contatti, fornire assistenza clienti pre e post-vendita e misurare i risultati per valutare l’efficacia delle strategie applicate.

Attraverso i canali WhatsApp gli amministratori possono inviare testifotovideoadesivi e sondaggi agli utenti che seguono il canale. Infatti, il canale Whatsapp è uno strumento one-way, cioè significa che solo gli amministratori possono inviare messaggi e contenuti multimediali, mentre gli utenti iscritti possono visualizzarli, reagire utilizzando emoji, rispondere ai sondaggi e inoltrare questi contenuti in altre chat.

In questo senso, WhatsApp ti fornisce un feedback rapido sull’efficacia dei tuoi contenuti e della tua strategia, perché ti permette di sapere se e quando il tuo messaggio è stato consegnato e letto e in che modo rispondono i tuoi utenti.

Partendo da questo, poi, grazie a Whatsapp Business puoi comunicare l’identità del tuo marchio, inserendo numeri di contatto, indirizzi web, indirizzi fisici dei punti vendita, dettagli sulle promozioni e molto altro; inoltre, puoi migliorare e aumentare significativamente le possibilità di raggiungere e interagire con i tuoi clienti in qualsiasi momento e di raccogliere, attraverso ad esempio i modelli di messaggio WhatsApp nelle chatbot, informazioni aggiuntive sui tuoi clienti, come i prodotti preferiti, i modelli di comportamento e altri feedback utili alla tua attività.

 

Infine, una caratteristica fondamentale è che le conversazioni WhatsApp sono totalmente crittografate, cosa che le rende sicure e fidate.

 

Perché usare WhatsApp Business per aumentare le vendite e il fatturato?

 

In conclusione, ogni impresa dovrebbe creare un profilo WhatsApp Business e utilizzarlo in modo strategico per aumentare vendite e fatturato.

I motivi sono molteplici: il primo è che si tratta della piattaforma di messaggistica più diffusa e utilizzata in tutto il mondo da milioni di persone, sia per motivi personali che di lavoro.

Ricorda, poi, che i messaggi inviati tramite WhatsApp hanno un tasso di apertura molto elevato e sono asincroni, cioè l’utente può decidere se rispondere immediatamente o successivamente senza perdere la conversazione.

Inoltre, non si corre il rischio che vengano erroneamente etichettate come SPAM!

Un altro ottimo motivo per usare WhatsApp per il business è la possibilità di personalizzare i messaggi, organizzando i contatti in liste segmentate in base a diversi criteri, in modo da inviare messaggi molto mirati ai singoli contatti o a gruppi specifici creati.

Inoltre, rispetto ad altre forme di pubblicità, sia offline come stampa, radio o TV, che online, come la pubblicità sui social, sui motori di ricerca o l’invio di sms promozionali, WhatsApp Business ha dei costi generalmente molto più contenuti.

Utilizzare WhatsApp Business per le vendite, il marketing e la relazione con i clienti ti permette anche di ottenere dati e informazioni in tempo reale, tenendone traccia per eventuali strategie future.

Oltre a Whatsapp Business, un altro strumento tecnologico che ti può supportare nella gestione dei flussi di lavoro quotidiani della tua attività è il registratore di cassa telematico EasyCassa.

 

Disponibile con un abbonamento All-in-One, anch’esso ti dà l’opportunità di tenere traccia ovunque ti trovi, grazie al portale Cloud integrato al sistema di cassa, delle tendenze di vendita e di conoscere, attraverso i dati, i gusti dei tuoi clienti, permettendoti allo stesso tempo, di gestire il magazzino in modo consapevole (ordini e scorte), creare listini personalizzati per ogni categoria di prodotto e costruire una strategia vincente per la crescita della tua attività.

 

 

Pubblicato da

 

Redazione EasyCassa

 

Creiamo contenuti e approfondimenti su normative, tematiche fiscali, tecnologie per il Retail e novità dal mondo degli esercenti.

 

Ultimi articoli del Blog
07 febbraio 2024
 - 5' di lettura
San Valentino: le migliori strategie di marketing per offrire al cliente tutto ciò che ama
San Valentino è l’occasione perfetta per creare una strategia di marketing ad hoc e far conoscere i tuoi prodotti al maggior numero di clienti possibile! Cosa aspetti? Leggi l’articolo e costruisci la strategia di marketing di San Valentino migliore per il tuo negozio.
07 febbraio 2024
 - 5' di lettura
Mobile Payment: come funzionano i pagamenti da smartphone?
I mobile payments e, in generale, tutti i pagamenti digitali sono in forte crescita nell’ultimo anno, ma come funzionano? Se possiedi un’attività commerciale, è importante saperlo e implementare le migliori soluzioni tecnologiche per accettarli.
07 febbraio 2024
 - 5' di lettura
Trend social 2024: quali sono e come sfruttare i tuoi canali social per il tuo business
Quali sono le tendenze social previste per il 2024? Scoprile subito leggendo questo articolo e sfrutta i tuoi canali social per creare contenuti interattivi e coinvolgenti che fanno crescere il tuo pubblico e il tuo business.

Scopri subito come EasyCassa può aiutarti a far crescere la tua attività

 

Uno strumento semplice, affidabile ma soprattutto con “Tutto Incluso” per darti il pieno controllo del tuo business.

 

scroll