img-home
img-vector
Mobile Payment: come funzionano i pagamenti da smartphone?
img-vector
...
img-vector
Mobile Payment: come funzionano i pagamenti da smartphone?
07 febbraio 2024

Mobile Payment: come funzionano i pagamenti da smartphone?

Quando si parla di mobile payments ci si riferisce alla possibilità di effettuare transazioni finanziarie tramite uno smartphone.

 

Quando si parla di mobile payments ci si riferisce alla possibilità di effettuare transazioni finanziarie tramite uno smartphone.

Questa modalità di pagamento si sta diffondendo sempre di più tra le persone, soprattutto da quando il POS è diventato obbligatorio per legge.

Esistono diversi vantaggi derivanti dall’uso dei mobile payments, che riguardano sia i clienti che le attività commerciali.

 

Prima di parlare però dei vantaggi dei mobile payments, ci soffermiamo su come funzionano esattamente e in che modo possono essere utilizzati.

 

Mobile payments: come funzionano i pagamenti da smartphone?

 

Per far sì che i pagamenti mobile funzionino correttamente, è necessario un mobile wallet.

Il mobile wallet non è altro che un'applicazione o una funzionalità integrata all’interno di un dispositivo mobile in grado di archiviare le informazioni finanziarie. Tra i mobile wallet più conosciuti ci sono, ad esempio, Google Pay, PayPal, Apple Pay e Samsung Pay.

Quindi, per poter effettuare un pagamento da dispositivo mobile è sufficiente che ogni utente installi sullo smartphone il mobile wallet più idoneo e che inserisca all’interno dell’applicazione tutti i dati di pagamento, come numero della carta di pagamento o del conto bancario collegato.

Grazie a questa tecnologia, lo smartphone (o il tablet) si trasforma in una sorta di portafogli digitale, rendendo i pagamenti veloci, pratici e sicuri.

Il pagamento mobile può avvenire in due modalità.

La modalità "Remote", in cui si utilizza lo smartphone collegato a Internet per effettuare pagamenti su siti online o per pagare beni e servizi da remoto (bollette) o trasferire denaro ad altre persone. In questo caso è l'app mobile wallet che invia i dati di pagamento crittografati al sistema online del venditore o del fornitore di servizi.

La modalità “proximity”, che consente di effettuare pagamenti in prossimità appunto di un terminale compatibile presso i punti vendita fisici. Questa modalità si basa sulla tecnologia NFC (Near Field Communication), che consente allo smartphone di comunicare e trasferire dati al terminale tramite un segnale wireless.

Per effettuare il pagamento, è sufficiente avvicinare il dispositivo mobile al terminale e confermare l'importo oppure scannerizzare dalla fotocamera dello smartphone un codice QR fornito dal venditore, che contiene informazioni di pagamento e che consente ai clienti di effettuare la transazione semplicemente inquadrandolo.

In entrambe le modalità, i mobile payments sono supportati da app di pagamento mobile o di mobile banking, attraverso i quali il cliente conferma l'operazione e l’importo da pagare.

Come accettare i mobile payments

 

I pagamenti digitali sono un trend in crescita già nel 2023 e, per questo, è importante che ogni venditore o possessore di attività commerciale si tenga al passo con i tempi, utilizzando le tecnologie adeguate ad accettare i pagamenti digitali, compresi i mobile payments.

Per accettare i pagamenti da dispositivo mobile è importante che ogni attività sia in possesso di un terminale POS o altro dispositivo di pagamento abilitato NFC perfettamente agganciato a una rete Internet.

Esistono, poi, altre soluzioni che supportano i commercianti nella migliore gestione dei pagamenti digitali, rendendo anche più snella l’esperienza d’acquisto dei consumatori.

 

Come EasyCassa, il registratore di cassa telematico All-In-One in abbonamento, che supporta ogni tipo di pagamento digitale e consente di ridurre i tempi di attesa per ogni transazione; oltre a supportare la gestione della fatturazione elettronica illimitata, sia verso clienti che fornitori, monitorare anche da remoto il corretto svolgimento delle operazioni di cassa e avere visibilità dello storico di vendita e degli acquisti in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo, grazie al portale Cloud integrato al gestionale di cassa.

 

Mobile payments: quali sono i vantaggi per il venditore e il consumatore?

 

Come anticipato prima, i mobile payments hanno in sè molti vantaggi, sia per i venditori che per i consumatori.

Lato venditori, i mobile payments sono importanti perché sono istantanei, sicuri, perché crittografati e autenticati, e sempre più in uso dai clienti, fattore che amplia potenzialmente le opportunità di vendita e di acquisizione di clienti.

 

Lato consumatori, valgono pressoché gli stessi vantaggi: infatti per un qualunque utente che desidera acquistare/pagare un bene o servizio, i mobile payments si rivelano essere i metodi di pagamento più veloci, con il più alto livello di sicurezza e più comodi in assoluto, potendo effettuare transazioni in qualsiasi momento e ovunque, avendo accesso a una connessione internet.

 

Pubblicato da

 

Redazione EasyCassa

 

Creiamo contenuti e approfondimenti su normative, tematiche fiscali, tecnologie per il Retail e novità dal mondo degli esercenti.

 

Ultimi articoli del Blog
07 febbraio 2024
 - 5' di lettura
San Valentino: le migliori strategie di marketing per offrire al cliente tutto ciò che ama
San Valentino è l’occasione perfetta per creare una strategia di marketing ad hoc e far conoscere i tuoi prodotti al maggior numero di clienti possibile! Cosa aspetti? Leggi l’articolo e costruisci la strategia di marketing di San Valentino migliore per il tuo negozio.
07 febbraio 2024
 - 5' di lettura
Mobile Payment: come funzionano i pagamenti da smartphone?
I mobile payments e, in generale, tutti i pagamenti digitali sono in forte crescita nell’ultimo anno, ma come funzionano? Se possiedi un’attività commerciale, è importante saperlo e implementare le migliori soluzioni tecnologiche per accettarli.
07 febbraio 2024
 - 5' di lettura
Trend social 2024: quali sono e come sfruttare i tuoi canali social per il tuo business
Quali sono le tendenze social previste per il 2024? Scoprile subito leggendo questo articolo e sfrutta i tuoi canali social per creare contenuti interattivi e coinvolgenti che fanno crescere il tuo pubblico e il tuo business.

Scopri subito come EasyCassa può aiutarti a far crescere la tua attività

 

Uno strumento semplice, affidabile ma soprattutto con “Tutto Incluso” per darti il pieno controllo del tuo business.

 

scroll