I Social Media sono tra gli strumenti di marketing più efficaci per aumentare la visibilità del tuo ristorante. Ecco alcuni consigli per comunicare nel modo giusto.

Essere presenti sui principali canali Social con il proprio bar o ristorante non basta per raggiungere obiettivi di business o di visibilità. È infatti necessario conoscere bene lo strumento e pianificare con attenzione la comunicazione, definendo una strategia di marketing ad hoc. Non bisogna improvvisare, anche sui Social Media l’organizzazione è fondamentale: il piano editoriale è l’alleato principale per calendarizzare correttamente le pubblicazioni sui tuoi canali.

Cos’è un piano editoriale Social?

Partiamo dalle basi e cerchiamo di capire meglio cos’è un piano editoriale. Questo altro non è che un calendario delle pubblicazioni che dovranno avvenire sui canali Social del tuo ristorante. Il suo scopo è quello di rendere facilmente accessibili tutte le informazioni sui diversi post e di scandirne la messa online. Non solo, un piano editoriale social creato a regola d’arte permette anche di vedere a colpo d’occhio quali sono le creatività che andranno a popolare il profilo, rendendo possibile l’individuazione di eventuali criticità a livello di stile e uniformità.

Prima di creare il piano editoriale Social del ristorante…

Prima di pensare alla realizzazione del calendario editoriale per le tue pagine, è fondamentale avere ben chiari alcuni aspetti, indispensabili per il successo della strategia di comunicazione.

  • Definisci gli obiettivi dei canali Social del ristorante: attraverso i tuoi post vuoi allargare il bacino di utenti che conoscono il locale? Vuoi comunicare la filosofia e il pensiero che si nascondono dietro la tua cucina? Vuoi aumentare il numero di clienti? Definire i tuoi goal ti aiuterà a individuare i formati e le creatività più adatti.
  • Analizza il tuo pubblico e il tuo target: con chi vuoi parlare attraverso i tuoi canali? Questo ti permetterà di capire se il tone of voice della tua comunicazione è adatto e di individuare tematiche che possono interessare il pubblico di riferimento.
  • Se hai già una pagina Social, analizza quanto fatto fino ad ora: cerca di capire, attraverso gli insight della pagina, quali sono i contenuti che hanno performato meglio (sempre a seconda degli obiettivi che ti sei prefissato) e individua i momenti migliori per la pubblicazione di contenuti sui tuoi canali.

La creazione del piano editoriale Social del tuo locale

Una volta terminata la fase di analisi è il momento di iniziare con la vera e propria stesura del piano editoriale.

      • Puoi organizzare il calendario delle pubblicazioni come meglio preferisci, utilizzando un file Excel o un Power Point, l’importante è che risulti chiaro e facilmente leggibile.
      • Se la tua attività lo permette, cerca di produrre piani editoriali mensili, da creare in anticipo rispetto al mese della pubblicazione. In questo modo avrai tutto il tempo di pianificare e programmare i post.
      • All’interno del piano editoriale specifica la data di pubblicazione di ogni post e l’orario, il copy che accompagnerà la creatività, eventuali tag e hashtag, una miniatura della creatività (o un link all’immagine che intendi utilizzare), eventuale budget per la sponsorizzazione e dettaglio della durata (in questo caso ricorda di prendere nota anche dell’obiettivo che avrà la tua campagna ADV).
      • Fai attenzione alla stagionalità, alcuni momenti dell’anno sono particolarmente importanti per il tuo business (ad esempio il Natale e la Pasqua, o anche il mese di settembre se organizzi pranzi di lavoro). Non solo festività e ricorrenze, pianifica anche la pubblicazione di post dedicati a particolari eventi che si terranno nel tuo locale, comunica i giorni di chiusura straordinari, veicola informazioni su eventi che possono interessare ai tuoi clienti.
      • Organizza uno shooting all’interno del ristorante, per avere a portata di mano contenuti originali e capaci di comunicare la realtà del tuo locale e la bontà dei piatti che offri. Le immagini da stock non possono competere con foto create appositamente per i tuoi canali.
      • Cerca di diversificare i formati: i diversi Social Media offrono possibilità variegate. Su Facebook, ad esempio, proponi sondaggi nativi per stimolare l’interazione; su Instagram non dimenticare di pubblicare Stories in occasione di eventi o quando vuoi comunicare novità importanti.
      • Cerca di trovare il giusto equilibrio tra contenuti di storytelling – e quindi che raccontano il ristorante, la sua anima, i suoi valori, i suoi piatti – informativi e promozionali.
      • Non dimenticare di prevedere post che invitino gli utenti a seguire gli altri canali Social del ristorante e a lasciare recensioni, anche su diverse piattaforme come TripAdvisor. Chiedi feedback e pareri agli utenti, saranno sicuramente utili per andare sempre di più incontro alle loro esigenze. 
      La pianificazione è importante, quindi. Ma non è tutto! Mantieni vivo il dialogo con i tuoi clienti e fagli capire che per te sono importanti: quando i tuoi profili vengono menzionati in contenuti Social prodotti dagli utenti condividili e dimostra la tua gratitudine!

PUBBLICATO DA

Redazione EasyCassa

Creiamo contenuti e approfondimenti su normative, tematiche fiscali, tecnologie per il Retail e novità dal mondo degli esercenti.

SCOPRI EASYCASSA

Vieni a scoprire la comodità di EasyCassa, il sistema di cassa telematico all-in-one che ti dà tutto con un unico abbonamento: hardware, software, assistenza, strumenti di analisi, fatturazione elettronica e tanto altro.

EasyCassa dispositivi
BONUS: ti mandiamo subito la presentazione EasyCassa + le 10 pillole da sapere sulla trasmissione telematica.