Sei qui
< Indietro

Uno dei più comuni problemi che possono causare la mancata attivazione della trasmissione telematica durante l’installazione di un registratore telematico è l’errato accreditamento sul portale Fatture e Corrispettivi.

Prima che il tecnico venga sul tuo punto vendita a installare EasyCassa è quindi fondamentale che la tua attività commerciale sia accreditata correttamente sul portale Fatture e Corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate.

Questo è necessario per permettere che il Sistema di Interscambio (SDI) riceva con successo i corrispettivi telematici inviati dalla tua cassa, e li associ correttamente alla tua Partita IVA.

Ecco come accreditarsi nel modo corretto

1. Accedi al servizio Fatture e Corrispettivi sul sito dell’Agenzia delle Entrate.
Per accedere devi essere in possesso di una delle seguenti credenziali: Entratel/Fisconline, SPID o Carta Nazionale dei Servizi (CNS).
Dovrai inserire il codice fiscale (per utenti Entratel il “Codice Utente”), la Password, il Codice PIN (per utenti Entratel le posizioni dispari del codice PIN fornito) e poi cliccare su ACCEDI.

2. Nella sezione Fatture e Corrispettivi clicca su VAI A CORRISPETTIVI.

3. Successivamente clicca su ACCREDITATI all’interno del riquadro Accreditamento.

4. Clicca su GESTORE ED ESERCENTE.

5. Compila il modulo con il tuo domicilio fiscale e i contatti. Assicurati di mettere la spunta su Esercente.

6. Clicca su SALVA e attendi la finestra di conferma.

Una volta che si è accreditati come “Esercente”, sarà possibile abilitare la trasmissione telematica in fase di installazione di un sistema di cassa telematico come EasyCassa. In caso contrario, l’abilitazione non andrà a buon fine.

Attenzione a non farti confondere dal nome “Gestore”: la spunta su Gestore è dedicata esclusivamente alle attività commerciali che possiedono un distributore automatico.

NON CONOSCI ANCORA EASYCASSA?

Scopri l'unico sistema di cassa "tutto incluso" in abbonamento.

Precedente Caricamento manuale corrispettivi