Non è nuova la tendenza degli italiani a voler mangiare bene e sano, sfruttando la qualità impareggiabile dei prodotti offerti dal territorio. 

In questo trend rientrano molte novità assolute del panorama ristorativo e alimentare degli ultimi anni, a partire dal chilometro zero per finire con le diete vegane e, appunto, l’Healthy Food.

In particolare, durante la pandemia con il lungo tempo passato in casa e l’impossibilità di consumare cibo al di fuori della propria abitazione, si è registrata un’impennata nell’interesse dimostrato dai consumatori rispetto alla provenienza dei cibi e degli ingredienti.

Esempi pratici di Healthy Food

Quando si parla di Healthy Food, molto spesso, si tende a pensare ad un tipo di cucina povera di ingredienti e spesso molto lontano dalla tradizione. Associando il termine alla cucina italiana, infatti, si potrebbe arrivare a concepire questa tendenza al salutare come una grossa limitazione nell’uso dei condimenti e dei cibi abitualmente utilizzati nelle ricette storiche delle varie regioni.

Basti pensare all’olio, all’aceto, ai vari tagli di affettati e carni ed ai latticini tipici utilizzati come condimento per la pasta, per la pizza o per le seconde portate. Il punto da tenere a mente è che, se integrata in modo funzionale, la Healthy Cuisine non rappresenta un pericolo per il gusto o per l’esperienza del cliente all’interno del proprio ristorante.

L’Healthy trend nasce infatti come una risposta alla sempre crescente richiesta di ricette tradizionali e gustose rivisitate in chiave salutare, abbattendo il valore dei nutrimenti considerati “dannosi”. Basti pensare al numero di clienti diabetici, con problemi di colesterolo o altre patologie direttamente connesse alla dieta, ai vegetariani e vegani attenti ai temi ambientali così come ai consumatori che hanno necessità di perdere peso.

Gli esperti di Scienza della Nutrizione, infatti, si concentrano su altre azioni piuttosto che sull’eliminazione di ingredienti o di cibi, specialmente dalle ricette tradizionali. Ad esempio, i metodi di preparazione, conservazione e cottura dei cibi sono fondamentali e possono fare la differenza tra un pasto salutare ed uno potenzialmente dannoso.

Anche le quantità e la varietà di ingredienti rappresentano due direttrici fondamentali per l’Healthy Food in quanto responsabili della salute della persona, anche se si tratta di due approcci generici alla cucina piuttosto che alla singola ricetta.

Come integrare l’Healthy Food nel proprio menù?

Negli ultimi sei mesi del 2020 i dati registrati segnalano un’impennata dell’ordinazione di cibi healthy o del consumo degli stessi all’interno dei ristoranti del 70%.

L’etichetta di Healthy si applica infatti ai prodotti privi di carne o derivati di animali, i cosiddetti Cruelty-Free, ma anche agli ingredienti a chilometro zero e gli Upcycled Food, cioè gli alimenti realizzati con gli scarti di prodotti alimentari, come ad esempio le barrette realizzate con gli scarti di lavorazione della birra o le chips fatte con bucce di frutta disidratate.

La domanda che ci si dovrebbe porre, dunque, è come riuscire a integrare una tipologia, un format per così dire, di cucina anche all’interno dei ristoranti più “lontani” dal punto di vista stilistico da questo genere di offerta.

Ci sono alcune azioni determinanti per riuscire a proporre dei prodotti di tipo Healthy anche all’interno del tuo ristorante.

  1. Inserisci le indicazioni di provenienza degli ingredienti direttamente nel menù (digitale);
  2. Lavora sulla comunicazione, istruendo i tuoi dipendenti nella descrizione dei metodi di preparazione dei piatti, specialmente se i passaggi comprendono un “alleggerimento” dei cibi stessi;
  3. Chiedi al cliente “quanto”; inserisci nel menù dei prodotti diversificati sulla base del peso in modo da evitare sprechi, in ottica sostenibilità, e di riuscire a mantenere qualsiasi pasto sul tema Healthy;
  4. Proponi tu un menù che tenga conto della necessità del cliente di vivere un’esperienza gustosa ma salutare, senza rinunciare ai sapori tradizionali.

Tutte queste azioni possono aiutarti nell’abbracciare una cucina Healthy, a prescindere da quali siano i prodotti sul quale il tuo ristorante punta.

Certo è che anche gli strumenti in tuo possesso devono rispondere adeguatamente ad un’azione di questo tipo. A partire dalle tecnologie in tuo possesso, il registratore di cassa All-in-One EasyCassa può fare la differenza grazie alle possibilità trasversali che offre nella gestione del menù e nella creazione di cataloghi di prodotto  personalizzabili comodamente dal terminale di cassa.

Con questa funzione è possibile organizzare e disporre di uno strumento potente e completo in grado di agevolarti nella tua transizione verso un menù più Healthy.

Le previsioni per l’andamento del trend nei prossimi mesi

Ha senso abbracciare l’Healthy Food o si tratta di una tendenza destinata a spegnersi in breve tempo? Come già segnalato in questo articolo, in futuro è quasi certo che si sentirà parlare sempre di più di Healthy Food.

Certamente è probabile che il termine possa modificarsi o frammentarsi in più “sotto tendenze” come segnalano le espressioni “Upcycled Food” o “Chilometro Zero” che abbiamo già utilizzato all’interno di questo articolo. Quello che è certo, però, è che in nessun modo la tendenza a voler gustare senza compromettere la propria salute verrà meno.

Così, in realtà, nascono anche nuove realtà derivate, come ad esempio quella del Fast Casual che, secondo i dati, dominerà il mondo della ristorazione nei prossimi anni. Si tratta di un termine utilizzato per indicare la fusione tra il concetto di Fast Food a quello di alta cucina. Il nuovo modo di concepire la pausa pranzo veloce, che si rivolge a tutte quelle persone che hanno poco tempo da dedicare al pranzo ma non vogliono scendere a compromessi e rinunciare a mangiare cibo di qualità. È il cibo gourmet senza il contorno di camerieri e impiattamenti ricercati.

Queste novità, assieme alle ulteriori tendenze che verranno riscontrate nei prossimi mesi, saranno direttamente o indirettamente legate al concetto di Healthy Food e di cucina salutare.

Logo EasyCassa bianco su sfondo magenta circolare

PUBBLICATO DA

Redazione EasyCassa

Creiamo contenuti e approfondimenti su normative, tematiche fiscali, tecnologie per il Retail e novità dal mondo degli esercenti.

SCOPRI EASYCASSA

Vieni a scoprire la comodità di EasyCassa, il sistema di cassa telematico all-in-one che ti dà tutto con un unico abbonamento: hardware, software, assistenza, strumenti di analisi, fatturazione elettronica e tanto altro.

EasyCassa dispositivi