Il servizio impeccabile è un must-have nel settore della ristorazione, sia per la fidelizzazione del cliente oltre che per aumentare la reputazione e i riconoscimenti del proprio ristorante.

Il servizio impeccabile è un must-have nel settore della ristorazione, sia per la fidelizzazione del cliente oltre che per aumentare la reputazione e i riconoscimenti del proprio ristorante.

Ci sono delle regole ben precise per lavorare nell’ambito ristorativo in maniera impeccabile, ovviamente anche in base alla mansione ed al ruolo che si ricopre.

Le professioni tipiche di un ristorante o di un bar implicano una serie di importanti responsabilità, che vanno dalla giusta accoglienza del cliente, dal farli accomodare, fino al prendere le ordinazioni e comunicarle correttamente agli chef e al personale di cucina, in modo da garantire sempre velocità ed efficienza nel servizio.

Ripercorriamo quindi nei prossimi paragrafi le qualità imprescindibili di un perfetto servizio in ambito ristorativo.

Le buone maniere

Sebbene sia credenza diffusa che quello del cameriere sia un mestiere facile, in realtà, quando fatto con impegno e serietà, si tratta di una delle occupazioni più delicate, perché necessita di grande resistenza fisica e di una capacità di continua attenzione sul cliente.

Inoltre, il ruolo di sala necessita di una buona conoscenza della gastronomia e, qualora il ristorante non disponga di un sommelier, anche dell’enologia, per poter consigliare piatti e vini sulla base delle preferenze espresse dal cliente.

Infine, è fondamentale possedere una buona capacità psicologica ed anche il “dono” di ispirare simpatia.

Tutte queste caratteristiche e qualità confluiscono in un servizio impeccabile nell’ambito della ristorazione e naturalmente trovano la loro sintesi perfetta nelle buone maniere che chiunque lavori in un ristorante deve possedere e esercitare.

Dal saluto con sorriso al cliente durante il suo ingresso, fino ad una continua e perfetta disponibilità, sono molti i momenti tipici di una giornata da cameriere che permettono di dimostrare le proprie buone maniere. Specialmente, poi, quando si affronta una situazione delicata, come delle portate che arrivano in ritardo oppure il malcontento delle persone a tavola per la qualità dei piatti o per il proprio gusto personale che non incontra i favori del cibo, è necessario dimostrare calma e lucidità nella risoluzione degli inconvenienti.

Notiamo, infatti, spesso che la maggior parte delle recensioni lasciate ai ristoranti sulle piattaforme maggiori sono rivolte al servizio ed è pertanto cruciale mantenere le buone maniere anche di fronte ad un consumatore non proprio accondiscendente.

L’ascolto del cliente

L’ascolto attivo del cliente e dei suoi bisogni, anche detto “Customer satisfaction”, è un fattore fondamentale non solo nell’ambito della ristorazione, ma anche in tutti quei mestieri che implicano un contatto diretto con il cliente.

Noi vi segnaliamo 4 punti imprescindibili per soddisfare il cliente e per dimostrargli ascolto in ogni occasione:

 

  1. Essere ospitali e accoglienti: accogliere i clienti con cordialità, farli sentire i benvenuti e trattarli con cortesia li farà sentire fin da subito a proprio agio.
    Se sono nuovi clienti questo darà loro un’immediata impressione positiva, quella del “la prossima volta ci torniamo con gli amici”, se sono clienti che già sono venuti altre volte, sarà bellissimo far percepire che vi ricordate di loro. L’accoglienza non può essere infatti totalmente standardizzata, bensì calibrata in base ai clienti.
  1. Adattarsi per essere in sintonia: la customer satisfaction è fatta di tanti passaggi e inizia sin da subito, da quando il cliente mai visto prima entra nel nostro locale. Il personale di sala dovrà essere formato a comprendere sin da subito la tipologia di cliente che si trova di fronte, per assumere così il giusto atteggiamento da riservare a ciascuna persona.
  1. Qualità, mai sottovalutarla: la qualità del prodotto che offrite è importante tanto quanto la relazione che si riesce ad instaurare con il cliente.
    Se siete consapevoli che una sera in particolare non siete in grado di offrire, ad esempio, prodotti freschi per un piatto ordinato, siate sinceri e suggerite di scegliere altro.
  1. Crea le basi per una relazione: tutti i punti precedenti, se seguiti con cura ed attenzione, sicuramente vi aiuteranno a creare le basi per una relazione duratura con i clienti. La relazione è infatti la miglior forma di intrattenimento e di fidelizzazione. Salutali e accompagnali al tavolo, e quando torneranno, sforzati di ricordare il nome o non mancare di sottolineare quanto tu sia felice di rivederli ancora.
    Creare e mantenere questo tipo di relazioni è molto difficile e richiede tempo, ma verrete ripagati nel futuro.

La velocità del servizio

La velocità del servizio è un imperativo nel settore della ristorazione, più che negli altri settori che lavorano a stretto contatto con i clienti.

La motivazione è da ricercare sicuramente nel principio che è alla base del ristorante e cioè la necessità di mangiare e quindi la fame, che può portare una buona dose di indisposizione nel cliente costretto ad attendere. Un altro fattore da considerare è anche il modo con cui si usufruisce dei bar e dei ristoranti nel 2021, dove le modalità del fast-food sono entrate di diritto anche nei ristoranti di tutt’altro genere.

Quando il cliente entra al ristorante ha già fatto la sua scelta e comincia ad emergere il desiderio di ottenere ciò che vuole. Dal momento in cui si siede e decide cosa ordinare si innesca un meccanismo inconsapevole di raggiungimento del traguardo desiderato in breve tempo. Dopo aver letto il menù tutti scegliamo un piatto in base al desiderio che avvertiamo in quel preciso momento di provare determinate sensazioni legate al gusto. Non abbiamo la certezza che quello che abbiamo scelto corrisponda alle nostre aspettative e di conseguenza emerge sin da subito una sorta di curiosità che accelera la percezione del tempo.

Per questo garantire un servizio veloce, ovviamente considerando le buone maniere e l’ascolto attivo del cliente, diventa un must per un buon ristorante.

Ma quali sono gli strumenti che possono aiutare nel raggiungimento di questo obiettivo? Di certo ce ne sono vari, dai training per il personale di sala, agli strumenti tecnologici in grado di ridurre i tempi di attesa e gli errori più frequenti del settore ristorativo.

EasyCassa nasce con l’intento di supportare i ristoratori nel raggiungimento di un servizio impeccabile per i propri clienti. Grazie infatti alle funzionalità che permettono la gestione di tavoli e comande ma anche la creazione di listini e cataloghi personalizzati per ogni esigenza, con EasyCassa è possibile garantire una perfetta Customer satisfaction per la clientela, supportando nello stesso momento anche il personale di sala nel proprio lavoro.

Logo EasyCassa bianco su sfondo magenta circolare

PUBBLICATO DA

Redazione EasyCassa

Creiamo contenuti e approfondimenti su normative, tematiche fiscali, tecnologie per il Retail e novità dal mondo degli esercenti.

SCOPRI EASYCASSA

Vieni a scoprire la comodità di EasyCassa, il sistema di cassa telematico all-in-one che ti dà tutto con un unico abbonamento: hardware, software, assistenza, strumenti di analisi, fatturazione elettronica e tanto altro.

EasyCassa dispositivi